Sono ritornato in questa deliziosa casa da gioco, prima per importanza nel canton
Ticino, dopo molti mesi, ed ho notato, che una mia indicazione, e consiglio, circa
l'opportunità di variare le uscite, sono state accolte, ed ora invece di porte claustrofobiche, sono stati messi dei tornelli, in uscita, molto più sicuri, e rassicuranti.
All'interno, sono state fatte alcune varianti, che hanno migliorato la dinamica dei
tavoli, anche se ho notato un'aumento delle Slot-Machines, a scapito dei tavoli classici.-
Ma questo è un argomento generale di tutti i Casinò: i tavoli col gioco cosidetto
" fisico ", sono in controtendenza, Specie i giovani, preferiscono il gioco elettronico,e
quindi i Casinò si adeguano, anche in considerazione,del diradarsi dei grandi giocatori, razza in estinzione, per età e dileguarsi dei loro fondi.
Le vecchie partite di Chemin de fer, o le grandi puntate alla Roulette, o al Black
Jack, oramai sono un ricordo. Data la mia età, ho assistito a battaglie, oggi
impensabili: grandi industriali, famosi Attori, che si davano battaglia, sono diventati
ricordi da leggenda, ed ora le case da gioco, riducendo drasticamente il personale
addetto ai pochi tavoli rimasti, si accontentano degli incassi delle micidiali macchinette, e cercano di catturare i grossi giocatori rimasti, specie Cinesi, e
l'immancabile fauna dei meriodinali Italiani, sempre legati al gioco di Casinò.-
Svizzeri, sono ben pochi, e quindi se gli Italiani, ed i Cinesi, si ritirerrano, anche
questo gioiello Ticinese, dovrà fare scelte dolorose.
Valore aggiunto, a questa struttura, resta il parcheggio, gestito con molta professionalità, ed il Ristorante, altra chicca della struttura.-
Vale sicuramente, il viaggio, anche da lontano, per un ritorno ai tempi gloriosi.
Pastore39,